CONDIVIDI
Valentino Rossi Yamaha recupero

L’inossidabile Valentino Rossi, classe 1979, non smette mai di stupirci! Valentino Rossi Yamaha recupero 

Nonostante la recente frattura di tibia e perone della gamba destra in un incidente di enduro, è già tornato in pista sul circuito di Misano per verificare le sue condizioni.

La pioggia caduta a Misano ha permesso a Valentino di effettuare solo pochi giri. Purtroppo non sono stati sufficienti per capire le reali condizioni del pilota. Resta in piedi però l’ipotesi di rivederlo in pista ad Aragon. In ogni caso, qualora si decidesse di farlo partire, il Dottore dovrà comunque svolgere una visita medica per avere l’idoneità a partecipare alle sessioni.

Nel caso in cui, invece, non dovesse partecipare al GP di Aragon a causa delle sue ancora non ottimali condizioni fisiche, Valentino potrà essere sostituito da Michael Van Der Mark.

A meno di tre settimane dall’incidente, Rossi sta provando quindi a fare l’ennesimo recupero miracoloso della sua carriera. Il suo obiettivo è quello di rientrare per la gara spagnola dopo aver saltato il GP di San Marino.

 

IL COMUNICATO RILASCIATO DA YAMAHA

Valentino Rossi Yamaha recuperoLa Yamaha al termine della seconda giornata di prove di Valentino a Misano si è espressa in tal modo.

“Dopo aver percorso i primi giri lunedì a Misano, Valentino Rossi è tornato in sella alla Yamaha R1M alle 15:30 di martedì per verificare la sua condizione fisica. Durante le due ore di prove, Rossi ha compiuto 20 giri in totale. Valentino ha completato il secondo giorno di prove con sensazioni positive e impressioni migliori rispetto alle prove di lunedì. Oggi Rossi si sottoporrà a un esame medico per valutare i progressi del suo percorso di riabilitazione e decidere se prenderà parte al GP di Aragon”.

Valentino stesso ha affermato: “Farò tutto quello che posso per scendere in pista il prima possibile.”

Significative e nobili anche le parole di Vinales: “Non sarà la stessa cosa senza di lui, spero di rivederlo presto nel box con me”.

Il mondiale, anche se più difficile, resa ancora aperto. Valentino Rossi accusa 42 punti di distacco dal duo di testa Marquez-Dovizioso. Entrambi a quota 199.

Il nostro Valentino Rossi potrebbe riuscire a stupirci anche questa volta!

 Valentino Rossi Yamaha  recupero 

Valentino Rossi Yamaha recupero Valentino Rossi Yamaha recupero 

Continuate a seguirci su Men’s Enjoy. A presto.

1 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO