Se sei curioso di sapere quali sono i vini più cari al mondo, sei nel posto giusto! Rossi o bianchi? Italiani o stranieri? Quali sono i vini più cari presenti sul mercato mondiali? Vini costosissimi classifica

Una cosa è certa: un minuscolo calice di esso supererebbe mille euro minimo… Ma in realtà, come in questo caso, non sempre si compra un vino per il semplice piacere di gustarlo e berlo da solo o in dolce compagnia, a volte lo si fa solamente per arricchire la propria collezione o addirittura come investimento!Questo accade perché esistono bottiglie talmente particolari che anche le loro cifre sono davvero elevatissime.

Vini costosissimi classifica

La classifica Vini costosissimi classifica

Di seguito ecco la lista dei vini più cari al mondo. Tuttavia sottolineiamo dire che dalla classifica sono stati eliminali gli Champagne altrimenti la sfida sarebbe stata diversa e inoltre i prezzi sono stati arrotondati e partono dai più bassi e finiscono con i più alti.  Stiamo parlando di cifre che superano anche i 150 mila euro! Per intenderci…

Cabernet Sauvignon di Inglenook

Prezzo: 18.000, venduto nel 2004, statunitense. La casa vinicola è stata fondata nel 1879 in California e acquistata poi da Francis Ford Coppola, dopo aver fatto il film Il Padrino.

Grange Hermitage di Penfolds

Il prezzo qui sale di ulteriori 10 mila euro. Ci troviamo in Austrialia, casa vinicola fondata nel 1844. Le annate presentano solamente 20 bottiglie e sono tutte da collezione.

Bordeaux di Chateau Mouton Rothschild

85 mila euro. Questo il prezzo raggiunto da un anonimo compratore durante un’asta. La bottiglia ha comunque una capacità di tre litri. Tale vino è stato anche citato, poiché molto amato, da james Bond.

Vini costosissimi classificaChâteau Margaux Vini  costosissimi classifica

Qui il prezzo sale vorticosamente, più del doppio del vino precedentemente citato: ben 165 mila euro. Inoltre, la storia di questo vino pare essere stata particolare: si narra che tale vino sia accidentalmente caduto ad un cameriere che lo stava per servire, distruggendo completamente la bottiglia. Il mercante Sokolin (colui che aveva per l’appunto in casa tale collezione di vini) chiese un risarcimento all’assicurazione di ben 500 mila dollari, di cui ne ottenne però “solamente” (si fa per dire) la metà. In ogni caso tale bottiglia non è mai stata venduta, a differenza delle altre.

Cabernet di Screaming Eagle

230 mila euro. Un rosso proveniente dalla California. Una bottiglia di sei litri di tale vino venne venduto alla somma di 500 mila dollari, per puro collezionismo.

E voi? cosa ne pensate? li berreste mai o anche voi li utilizzereste come investimento e/o collezionismo?

Vini costosissimi classifica

Continuate a seguirci sempre qui, su: Men’s Enjoy!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui