CONDIVIDI
Christian Virdi personal trainer

Bello, biondo, occhi azzurri e fisico scolpito. Christian Virdi sembra avere tutte le carte in regola per il successo. Ma lui la sua vittoria l’ha già ottenuta: fare della sua passione per lo sport la sua professione.Christian Virdi personal trainer

Personal Trainer e Trainer Crossfit di successo, le sue specialità sono la preparazione atletico/sportiva e la riatletizzazione e pensare che tutto è iniziato quando si occupava dei calciatori nei periodi di post-infortunio.

Christian Virdi personal trainer

Noi di Men’s Enjoy abbiamo fatto due chiacchiere con lui per capire meglio le discipline di cui si occupa, rubargli qualche consiglio e curiosare sulla sua vita social.

La tua passione per lo sport ti ha portato a farne la tua professione: sei un personal trainer e trainer crossfit ma com’è cominciato tutto?

Lo sport da sempre ha caratterizzato la mia vita ed è da quando ho intrapreso il mio percorso universitario in Scienze Motorie che ho iniziato a collaborare con il mio allenatore di allora di Futsal (calcio a 5), affiancandolo in diversi momenti dell’anno durante i periodi di preparazione atletica. É sempre nell’ambito calcistico che ho seguito alcuni giocatori professionisti supportandoli nei periodi di transizione o curando il loro rientro in campo nei periodi post-infortunio. Questo rappresenta l’inizio del mio percorso professionale da dove ho costruito tanto altro.

Le tue specialità sono la preparazione atletico/sportiva e la riatletizzazione: cosa hanno in comune?

Preparazione atletico- sportiva e riatletizzazione per certi versi hanno molti aspetti in comune. Partiamo dal presupposto che attraverso l’allenamento l’obiettivo è innalzare al massimo lo stato di forma fisica di ogni sportivo; siamo solo di fronte a due situazioni di partenza diverse ma con lo stesso obiettivo. Ovviamente in un percorso di riatletizzazione le scelte intrapreso saranno cucite sul soggetto nel pieno rispetto della sua condizione psico-fisica.Christian Virdi personal trainer

In base alla tua esperienza, meglio seguire le persone singolarmente o in piccoli gruppi? Quali i vantaggi e gli svantaggi?

Alleno persone sia in formula personal training che in formula small group training. Entrambi sono validi percorsi per raggiungere ottimi risultati. É nello small group che secondo me ognuno riesce a tirare fuori il meglio di sé, attraverso il confronto con gli altri e attraverso una sana competizione.

Molto spesso ciò che consiglio a tante persone che iniziano ad allenarsi é un percorso di personal training e successivamente, dopo un periodo iniziale di adattamento, é il passaggio in small group. La vera abilità sta nel riuscire a capire le esigenze di ogni singola persona così da poter consigliare il percorso più adatto.

Quanto è importante, secondo te, avere una formazione alla base?

Una solida formazione di base é il presupposto per poter costruire conoscenze sempre più strutturate e quindi indispensabile per ogni professionista in ogni ambito.Christian Virdi personal trainer

La parola d’ordine è allenamento: allenarsi solo in palestra o ovunque?

L’allenamento è ovunque. Pensare di potersi allenare solo in palestra è limitante. Riuscire a godere di tutto ciò che ci circonda è il vero segreto.

Christian Virdi personal trainer

Allenamento e alimentazione vanno di pari passo: quale alimentazione prediligi e quale piano alimentare proponi a chi segui?

Siamo la risultante di ciò che facciamo (allenamento) e di ciò che mangiamo (scelte alimentari). Non seguo un particolare regime alimentare, ma cerco sicuramente la qualità nel cibo, ovviamente modulando la quantità in relazione ai differenti periodi dell’allenamento. Allo stesso modo cerco di spiegare agli altri l’importanza nel ricercare la qualità in ciò che si mangia e successivamente riuscire a gestire le quantità. Nessun piano alimentare precostituito.

Quali i consigli che ti senti di dare a chi si avvicina per la prima volta al crossfit?

Impegno e dedizione sono le chiavi per il successo nel Crossfit come in qualsiasi altra disciplina. L’allenamento é tutti i giorni, settimana dopo settimana, ed è solo così che i risultati sono garantiti.

Ho visto tanti soggetti iniziare questa disciplina e poco dopo abbandonare per problemi fisici. Questo é il risultato di una cattiva gestione dell’attività; per costruire con successo ci vuole tempo, dedizione e soprattutto un coach che ti sappia guidare nel modo corretto.

Se dovessi chiederti qual è la motivazione del tuo successo?Christian Virdi personal trainer

Nessun segreto in particolare… Il successo sono convinto che lo si costruisce giorno dopo giorno. Sincerità, lealtà, determinazione, capacità d’ascolto sono elementi essenziali e necessari per riuscire a raggiungere qualsiasi traguardo. Per il resto non mi pongo limiti.

Christian Virdi e il rapporto con i social?

Il mio rapporto con i social ultimamente si è intensificato perché credo sia fondamentale sfruttare qualsiasi canale per riuscire ad arrivare a quante più persone possibili. L’obiettivo è riuscire a trasmettere la mia passione, sponsorizzare la mia attività, promuovere i miei programmi d’allenamento e a breve mi piacerebbe organizzare dei videocorsi.

Gurdando il tuo profilo saltano all’occhio le foto in cui in diversi luoghi stai in posizione di handstand: c’è una motivazione dietro tutto questo?

Per una foto indimenticabile ci vuole una posa altrettanto indimenticabile. L’Handstand rappresenta per me un vero e proprio inchino, una forma davvero singolare di apprezzamento per ciò che mi circonda.Christian Virdi personal trainer

Christian Virdi personal trainer

Continuate a seguirci su Men’s Enjoy.

LASCIA UN COMMENTO