CONDIVIDI
giappone tradizione kawadoko

Il Giappone è un paese all’insegna della tradizione: una di queste è il Kawadoko, che letteralmente significa “letto di ruscello”. Questa tradizione consiste nell’effettuare pranzi e cene in ristoranti costruiti direttamente lungo il letto di un fiume. Il Kawadoko è una tradizione tipica della città di Kyoto, nota per essere circondata da numerosi corsi d’acqua.giappone tradizione kawadoko

La stagione prediletta per il Kawadoko è l’estate, quando il clima secco e arido non permette ai fiumi di straripare.

Quali sono dunque i ristoranti ideali per rispettare questa rinomata tradizione? Scopriamoli insieme.

Itoh Dining Kyoto. Si trova nel quartiere Gion di Kyoto, famoso come “il quartiere della geisha”. Il ristorante è conosciuto per l’ottima produzione di carne e di cibi locali ed internazionali. La particolarità del locale è il suo sbocco naturale lungo il canale del fiume. Infatti sono state costruite delle palafitte (denominate “Kawayuka”) nelle quali i clienti possono accomodarsi e usufruire del panorama sulle calle.

giappone tradizione kawadokoKibunesou Kawadoko. Raffinato ristorante adibito anche per cerimonie, il locale si trova in una zona limitrofa a Kyoto. Qui le temperature sono 5/6 gradi al di sotto della media stagionale, anche d’estate. La vista che si intravede è un’enorme cascata del fiume che lo attraversa, il Kibune. Le specialità tipiche sono i piatti grigliati e con cottura al vapore, ideali per riscaldarsi. Non mancano le degustazioni di vini e del tradizionale sakè giapponese.

Tousuiro. Lungo la riva est del fiume Kamogawa, sorge il Tousuiro Kiyamachi Main Brain, uno dei ristoranti a tema più famosi di Kyoto. Per gli amanti del Tofu e dei sapori forti, questo è il posto ideale. Nel menù sono elencate più di 12 pietanze diverse, la maggior parte a base di Tofu. Il ristorante è di fronte alla riva del fiume, permettendo ai clienti di pranzare e cenare in un’atmosfera quasi fiabesca.

Takao Kawadoko. Questo locale è anche un hotel, dotato di camere con “vista fiume”. Il momento migliore per visitarlo è l’autunno, quando le foglie degli alberi che circondano la struttura cambiano colore. I clienti possono degustare i piatti tipici sopra ampie palafitte in legno.

Hirobun Restaurant. Vicino a un piccolo fiume al nord di Kyoto sorge l’Hirobun. Le caratteristiche peculiari del posto sono il panorama e il sōmen. La prima presenta una cascata incastonata tra rocce e alberi a basso fusto, dinanzi alla quale è possibile consumare i pasti. Nel secondo caso si tratta della specialità del locale, i cosiddetti “noodles” giapponesi, ossia spaghetti freddi in brodo. Da leccarsi i baffi!

LASCIA UN COMMENTO