CONDIVIDI
matt walker viaggio stadi

Matt Walker è uno statistico quarantenne che lavora al ministero della Giustizia inglese.

Ha chiesto un anno di aspettativa a lavoro per dedicarsi al suo sogno più grande:  assistere dal vivo a una partita di ciascuno dei 55 campionati dei Paesi affiliati all’Uefa. matt walker viaggio stadi

A spingerlo in questa impresa Epica il suo grande amore per il calcio.

Il suo viaggio è iniziato il 2 giugno dalla Georgia con la partita fra Dila Gori e Lokomotiv Tbilisi anche se causa lavori allo stadio di Gori,la gara è stata spostata a Tbilisi.

Per questioni di budget economici Matt ha pensato di evitare le capitali, cercando cittadine e paesini. Ma non solo: crede fermamente che negli stadi più piccoli ci sia il tifo più folle e vero, ecco perchè vuole visitarli tutti.

Pensate che proprio qualche giorno fa è stato in Italia  per vedere il Crotone giocare in casa.

La sua avventura è stata immortalata da “Quelli che il calcio” trasmissione Tv che va in onda ogni domenica in casa Rai.

matt walker viaggio stadi

Nel suo piano di viaggio la fase finale sarà dedicata ai Balcani: molte nazioni in poco spazio, centrando anticipi, posticipi ed eventuali recuperi si possono accumulare numerose gare in pochi giorni.

Sul suo sito sono raccontate le storie di questo bellissimo viaggio, eWalker è un narratore curioso e piacevole. matt walker viaggio stadi

Alla fine della sua avventura Matt ha promesso di scrivere un libro. Ad ogni match Matt appunta su un taccuino tutte le impressioni del viaggio e sulla partita.

matt walker viaggio stadi

 

LASCIA UN COMMENTO