Siamo già nel pieno dell’estate e tutti sono in procinto di portare avanti gli ultimi preparativi prima di partire per le tante agognate vacanze.Preparare zaino spalla

BoostGrammer

C’è chi ha scelto una vacanza in stile relax per godersi appieno i giorni di ferie senza doversi affaticare; ma c’è chi invece ama i viaggi zaino in spalla, più avventurosi e sempre in movimento.

Preparare zaino spalla

Ecco, uno dei crucci di chi sceglie questo tipo di vacanza è naturalmente preparare lo zaino da portare in giro in spalla ogni giorno.

Dovendolo tenere sulle spalle per parecchio tempo è indispensabile preparare uno zaino intelligente, così che anche la vostra schiena ringrazierà.

Lo zaino intelligentePreparare zaino spalla

Proprio per venire incontro alle persone che decidono di organizzare una vacanza zaino in spalla, la Compagnia dei Cammini, associazione di turismo responsabile, ha fornito qualche piccolo consiglio ai viaggiatori.

Innanzitutto bisogna dire che lo zaino, dal momento che lo portiamo in giro sulle spalle tutto il giorno, diventa la nostra seconda pelle.Preparare zaino spalla

Preparare zaino spalla

Per questo dobbiamo considerare lo zaino come se fosse un capo di abbigliamento e per questa ragione dobbiamo sceglierlo della taglia giusta per la nostra persona.

Dobbiamo scegliere lo zaino anche in base al tipo di viaggio che dobbiamo affrontare: per un cammino di un giorno va bene un 13-14 litri; per un viaggio di più giorni possiamo optare per un 40 litri, 55 litri se il cammino prevede una sosta in tenda o in sacco a pelo.

Importante scegliere uno zaino che sia super confortevole: optare per zaini con spallacci super imbottiti e cinture non sottili, ma abbastanza spesse.

Assicurarsi sempre di aver allacciato tutte le cinture e cinghie presenti nello zaino, questo ci aiuterà a sopportare meglio il peso dello zaino.Preparare zaino spalla

Una volta scelto lo zaino più adatto in base alla nostra esigenza si può iniziare a pensare al modo in cui riempirlo. la regola è solo una: dividere il peso all’interno dello zaino.

Preparare zaino spalla

Per distribuire al meglio il peso e rendere il trasporto più agevole è indispensabile mettere gli oggetti più pesanti in basso e nella parte centrale, quelli più leggeri sulla parte superiore.

Come per una valigia anche per lo zaino a spalla vale la regola del minimo indispensabili. Che sia uno spostamento di un giorno o di più giorni portare dietro solo lo stretto necessario.

Non dimenticarsi mai della crema solare, mentre si può fare a meno di trucchi e altri cosmetici. Portare saponi vari e medicinali nel formato più piccolo e un cambio al giorno invece dovrebbe andare più che bene.

Se si saprà gestire bene lo spazio ci sarà anche spazio per gli accessori di tecnologia come macchine fotografiche, tablet e accessori vari.

Per quanto riguarda il cibo portare con se solo qualche barretta o snack di emergenza e una bottiglia d’acqua. Il cibo e le bevande possono essere acquistate tranquillamente lungo il viaggio, evitando di portare così peso inutilmente.

Seguendo questi piccoli accorgimenti preparare e trasportare lo zaino a spalla durante i vostri viaggi non sarà stato così piacevole per la vostra schiena.Preparare zaino spalla

Continuate a seguirci su Men’s Enjoy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui