I cachi sono un frutto tipico della stagione autunnale, non molto conosciuto ma dalle innumerevoli proprietà e benefici.Benefici cachi

BoostGrammer

Il frutto appartiene alla famiglia delle Ebenacee ed è conosciuto con diversi nomi: caco, loto o kako. Anche la pianta ha diversi nomi tra cui: “Albero della Pace” e “Albero delle Sette Virtù”.

Proveniente soprattutto dall’Asia Orientale, il frutto si è diffuso ben presto anche in tutta la penisola italiana, con una grande concentrazione e produzione in Sicilia che esporta il frutto persino all’estero.

Benefici cachi

Ma come si presenta il frutto? Il frutto si presenta con una forma arrotondata ed è inconfondibile grazie al suo colore arancione acceso che, in autunno, colora tutto il paesaggio.

Non solo belli da vedere e buoni da mangiare, i cachi sono anche ricchi di proprietà benefiche! Innanzitutto il frutto è ricco di acqua (80%), ma è anche molto dolce a causa dell’elevato contenuto di zuccheri (18%). Pensate che in 100 g sono contenute circa 70 calorie.

Ma contengono anche una buona quantità di Fibre, Minerali (potassio, calcio, magnesio, fosforo), Vitamine (A, C, E, B, K), Carotenidi (beta-carotene, licopene), Polifenoli e Fitosteroli.

Benefici dei cachi

Numerosi sono anche i benefici che questi frutti sono in grado di donare al nostro organismo. Ecco i principali effetti positivi per la nostra salute

Rafforzano il sistema immunitario: grazie alla presenza di Vitamina C e Beta-carotene, i cachi sono degli ottimi alleati per rafforzare il nostro sistema immunitario e permetterci di proteggerci da raffreddori e virus.Benefici cachi

Prevengono malattie cardiovascolari: i cachi sono in grado di abbassare la pressione sanguigna ed evitare che le piastrine si aggreghino, in modo tale da ridurre il rischio di malattie cardiovascolari.

Combattono il colesterolo: grazie al loro contenuto di fibre, i cachi aiutano a prevenire e a contrastare il colesterolo cattivo, in quanto ne limitano l’assorbimento da parte dell’intestino.

Benefici cachi

Ottimi lassativi: grazie al loro elevato contenuto di acqua e di fibre, i cachi sono degli ottimi lassativi per combattere la stitichezza. L’importante è consumarli maturi, altrimenti se consumati ancora acerbi hanno un potere astringente contro la diarrea.

Combattono la gastrite: grazie al ph alcalino, i cachi sono ottimi per chi soffre di gastrite. Infatti, la loro polpa, una volta ingerita, è in grado di neutralizzare gli effetti dei succhi gastrici.

Aiutano la diuresi: grazie al loro contenuto di acqua, potassio e fibre, i cachi favoriscono la diuresi e l’eliminazione dell’acqua. Inoltre permettono al nostro copro di liberarsi da tutte le tossine in eccesso.

Energizzante naturale: grazie all’elevato contenuto di zuccheri e di potassio, i cachi sono un ottimo energizzante naturale. Trattandosi di zuccheri semplici a rapido assorbimento, sono ideali per coloro che praticano sport. Infine, aiutano a ridurre il senso di fatica e di stanchezza tipico del cambio di stagione.

Insomma, non vi rimane che gustare questi frutti color arancio per trarne tutti i benefici. Continuate a seguirci su Men’s Enjoy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui