Il tradimento è qualcosa che il 90% degli uomini sembra avere radicato nel DNA. Per un uomo, tradire la propria partner sembra essere una cosa del tutto naturale. Confessare tradimento

BoostGrammer

Ma se naturale è il tradimento, altrettanto naturale non risulta essere la confessione dello stesso. Molti decidono di confessare pensando che sia meglio per la relazione tacere, come se prima o poi la verità non verrà a galla.

tradimento

Altri si prendono di coraggio e decidono di confessare il tradimento, spinti o dalle spalle al muro o perchè vogliono essere del tutto sinceri con la propria partner. Confessare tradimento

Cosa spinge a tradire?

Un uomo non tradisce senza un motivo, che sia banale o seria, dietro un tradimento c’è sempre una motivazione. I motivi che spingono un uomo a tradire la propria donna sono diversi.

Si può tradire la propria partner perchè si è passata una notte da “leoni” ed involontariamente, senza volerlo realmente fare, si finisce a letto con un’altra donna. Confessare tradimento

Un altro motivo di tradimento può avvenire quando si sta vivendo un motivo di crisi con la propria partner, e inaspettatamente si incontra una donna speciale con molte affinità.

Ancora si tradisce quando il proprio matrimonio è agli sgoccioli, ma pur di salvarlo si decide di continuare a vivere con la propria partner. Vivendo così una vita parallela con un’altra donna.

tradimento uomini

E poi arriva la motivazione più antica di sempre: quella del “Don Giovanni”. L’uomo ha sempre bisogno di mettere in mostra la propria virilità e sente la necessità di andare sempre con nuove donne.

Confessare il tradimento

Confessare il tradimento non è mai facile. Quando si decide di prendersi le responsabilità delle proprie azioni, lo si fa per diverse ragioni. Confessare tradimento

Lo si fa perchè si vuole essere sinceri con la partner, perchè ci si vuole vendicare per qualcosa, perchè si viene messi con le spalle al muro o semplicemente perchè si vuole trovare un pretesto per troncare la relazione.

Ma anche quando si decide di confessare un tradimento, le modalità non sono per nulla semplici. Si sta comunque per rivelare qualcosa che potrebbe destabilizzare la vostra partner.

tradimento

Bisogna arrivare preparati per sapere cosa dire esattamente e occorrerà avere soprattutto molta delicatezza, perchè la reazione della partner potrebbe essere inaspettata.

Ecco degli utili consigli da seguire per confessare un tradimento. Tenete però sempre in considerazione che ogni relazione è diversa e valutate bene il modo con cui approcciarsi alla partner.

Domandarsi perchè: prima cosa da fare è chiedersi perchè si è deciso di confessare il tradimento. Capire se lo si fa per salvare il rapporto o troncarlo. Preso atto di questo, poi si dovrà essere consapevoli che non basterà chiedere scusa e non ci s deve aspettare il perdono.

Prepararsi: meglio non arrivare impreparati davanti alla propria partner. Anche perchè le donne sono abili a far cadere gli uomini in tranelli. Preparate un discorso da fare e cercate di essere sicuri al 100%. Ammettete le vostre colpe e siate convincenti nel dire che non ci ricadrete più.

Mantenere la calma: una volta avvenuta la confessione mantenete sempre la calma. Infatti non sapete come potrebbe prenderla la vostra partner, sicuramente non bene. Quindi inutile sbraitarle contro se lei alzerà la voce, fatela sfogare e aspettate che abbia finito per aggiungere altro. Anche perchè tutto quello che direte dopo non verrà ascoltato.

Essere onesti: dopo che la vostra partner si sarà sfogata, rispondi a tutte le domande che ti verranno rivolte e spiega sinceramente le motivazioni che ti hanno spinto a farlo. In questa fase meglio essere del tutto sinceri, tanto la mazzata più grande è stata già data.

Se la vostra partner deciderà di perdonarvi, il resto poi dipenderà solo da voi. Se invece il vostro obiettivo è farvi lasciare, sarete già a metà dell’opera. Confessare tradimento

Continuate a seguirci su Men’s Enjoy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui