CONDIVIDI
Cravatta papillon abbigliamento maschile

La cravatta ed il papillon sono due capi di abbigliamento indispensabili che ogni uomo dovrebbe possedere nel proprio armadio. Cravatta papillon abbigliamento maschile

Semplici strisce di tessuto che, però, se sapute abbinare adeguatamente con gusto, rendono anche un outfit basico elegante e di classe.maschile

Cravatta papillon abbigliamento maschilePer scoprire l’origine della cravatta e della cravatta a farfalla, più comunemente detta “papillon”, si deve risalire al Seicento. In modo particolare negli anni della Guerra dei Trent’anni. Dalle cronache di quegli anni si viene a sapere che i parigini, incuriositi dai piccoli foulard incrociati indossati dai mercenari croati, cercarono di riprodurli e di adattarli al loro abbigliamento. Luigi XIV iniziò dall’età di sette anni ad indossare una cravatta di pizzo, facendola diventare un accessorio di moda per la nobiltà francese. Da qui negli anni a venire crebbe l’utilizzo e la diffusione anche nelle altre corti fino ad arrivare ai giorni nostri, molto apprezzata non solo dagli uomini, ma anche dal gentil sesso.

La cravatta ed il papillon, realizzati con diversi materiali, cotone, lana o seta che sia, sono dei capi da abbinare con cura e da scegliere in base al contesto in cui si voglia sfoggiare.

Se il risultato finale è quello di volersi mostrare eleganti e raffinati, non si può scegliere indifferentemente se indossare la cravatta o il papillon. Ciascuna occasione prevede perentoriamente l’uso dell’uno o dell’altro.

Vediamo insieme cosa scegliere in base al contesto o all’evento a cui si voglia partecipare.

La cravatta per un look ordinato e professionale

Cravatta papillon abbigliamento maschileLa cravatta è il simbolo per antonomasia dell’eleganza maschile. Non è un caso che spesso si usi l’espressione “in giacca e cravatta” per indicare un uomo di bell’aspetto che riesce ad esaltare le sue doti presentandosi con un look elegante. Ricordiamoci che un look curato e ricercato è un ottimo biglietto da visita in qualsiasi occasione.

E’ un capo di abbigliamento perfetto da indossare in un contesto lavorativo per dare di sé l’immagine di un professionale business man. A seconda dalle formalità dell’ambiente di lavoro, si può abbinare con una camicia dal colletto classico, italiano o semi italiano. Privilegiate cravatte dal tessuto in cotone, seta e lana a tinta unita o con un micro design tono su tono. Se l’ambiente lo permette, per uno stile più casual si può scegliere di indossare una cravatta che presenti motivi o fantasie geometriche. Magari in accoppiata con abiti spezzati.

Se è perfetta in un contesto lavorativo, è indispensabile per una cerimonia. Il Dress Code prevede che durante una cerimonia formale la cravatta debba essere indossata con un tight o con un mezzo tight. Mai con lo smoking che vuole necessariamente il papillon di seta nera.

 

Il papillon per un tocco di raffinatezza formale

Cravatta papillon abbigliamento maschileIl papillon, a diamante o classico, è una specifica tipologia di cravatta. Sfoggiato nelle cerimonie più importanti o negli eventi in cui il Dress Code prevede un look Black Tie, è un fedele compagno dello smoking. Se si decide, invece, di indossare un frac occorre che il papillon sia bianco. Naturalmente la camicia che maggiormente si adatta è quella che presenta un colletto dal taglio classico o con alette.

Se in passato il papillon era esclusivamente riservato ad un contesto estremamente elegante e formale, oggi molti ne fanno un uso diverso considerandolo come accessorio tramite il quale esprimere il proprio estro. Sono così nati i papillon dalle più svariate fantasie e dai più colorati motivi. Da indossare con una camicia dal colletto button down per un look divertente, per nulla banale, che di certo non passerà inosservato!

LASCIA UN COMMENTO